Il Daimoku

 

 

Credere nel Sutra del Loto vuol dire rendersi conto che l'eterno Buddha Shakyamuni è sempre qui per darci insegnamenti . Pertanto, è necessario stabilire una connessione con l'eterno Buddha Shakyamuni, e lo si può fare prima di tutto cantando Daimoku. Questo è il primo e più importante passo tra tutte le pratiche . Se non si ha prima di tutto questa Fede, tutte le buone azioni saranno ipocrisie . Recitare Daimoku non è l'unica pratica del Sutra del Loto . La cosa importante è sforzarsi in questo mondo, adorare il Buddha Shakyamuni come nostro padre , maestro e signore . Si dovrebbe cantare Daimoku per questo. Con questa preghiera si ottiene la protezione di divinità buone, e  si dimostra di essere uno dei veri discepoli del Buddha Shakyamuni .

 

Kanjin honzon sho

 

Il cuore di questa parte  fondamentale del Sutra del Loto, i cinque caratteri di "Namu Myo-ho ren-ge kyo" non è stato trasmessa al discepolo più importante come il Bodhisattva Manjusri o Re della Medicina, certamente non il Bodhisattva di più basso rango. Invece il Buddha chiamò numerosi Bodhisattva dal sottosuolo, per loro espose gli otto capitoli, e glieli affidò.

 

L’Honzon è la scena più venerabile che ritrae il Buddha Eterno mentre sta trasmettendo i caratteri di "Namu Myo-ho ren-ge kyo" ai suoi discepoli originali. (NOPPA D2, P148)

 

L'essenza di questi insegnamenti è che la pratica del Buddha come causa e la sua virtù come effetto è contenuta nei cinque caratteri di "Myo-ho ren-ge kyo". Se sosteniamo i cinque caratteri, i meriti  derivati da causa ed effetto saranno naturalmente trasferiti a noi. (NOPPA D2, P146)

 

Il Buddha chiamò i grandi bodhisattva  per affidare loro il compito di trasmettere i cinque caratteri di "Myo-ho ren-ge kyo", l'essenza del capitolo “Durata della Vita del Tathagata”, rivelato per le persone in questo mondo. (NOPPA D2, P155)

 

"Questa eccellente medicina" (si riferisce a Namu Myoho renge kyo) " che è l'essenza del capitolo," Durata della vita del Buddha ", contiene i cinque grandi principi: il nome, entità, qualità, funzionalità, e insegnamento . Il Buddha non ha concesso questo ottimo farmaco a quei bodhisattva che erano stati guidati dagli insegnamenti teorici, senza parlarne agli altri bodhisattva nel mondo. (NOPPA D2, P157)

 

 

Avendo così manifestato i dieci poteri divini, Shakamuni Buddha trasmise i cinque caratteri di "Myo-ho ren-ge kyo" ai discepoli originali che emersero dalla terra.

 

Per riassumere, tutti i dharma del Buddha, tutti gli illimitati poteri divini del Buddha, tutte i più segretamente preziosi insegnamenti del Buddha, e tutta la profondità del Buddha sono chiaramente rivelati e spiegati in questo Sutra del Loto. (NOPPA D2, P158)

Poi, per la prima volta quei bodhisattva della terra apparvero in questo mondo cercando di incoraggiare le persone ignoranti a seguire i cinque caratteri di "Myo-ho ren-ge kyo". Perché significa “i calunniatori del vero Dharma, il Sutra del Loto, cadranno nell’ inferno, ma saranno inevitabilmente salvati ascoltando il Daimoku del Sutra del Loto”.

Il mio discepolo, rifletta profondamente! Gli innumerevoli bodhisattva emersi dalla terra erano discepoli del Signore Shakamuni Buddha fin dal tempo che avevano deciso di cercare il Buddha. (NOPPA D2, P162) 

 

Per coloro incapaci di comprendere la verità di “3.000 mondi in un solo pensiero" il Signore Shakamuni Buddha, con la sua grande compassione, incastona un gioiello con i cinque caratteri di "Myo-ho ren-ge kyo" e lo mette intorno al collo dell’ignorante, nell’ultimo giorno della Legge. (NOPPA D2, P164)

Il Daimoku è lo stretto legame affettivo con l'eterno Buddha Shakyamuni.